Pagina in costruzione

L’Archivio storico del frutto e del fiore, associazione senza fini di lucro, si occupa di storia della botanica e del giardino scandagliando il rapporto tra scienza arte, natura ed ambiente. Il logo scelto per l’Archivio storico è lo Scirpus Lacustris di Leonardo (alcuni studiosi dell’Archivio da diversi anni affrontano i  temi  della letteratura leonardiana). Dal 2008 ha organizzato seminari di accosto alla cultura botanico-naturalistica proponendo letture monotematiche,  seminari, eventi a tema, convegni o giornate di studio.

Nel tempo  ha collezionato  studi e volumi che hanno costituito gradualmente la Biblioteca botanica amatoriale. Il patrimonio librario è di circa 1000 volumi di cui un fondo privato Pentericci concesso in comodato d’uso, numerosi volumi donati da privati, da enti, da case editrici e da alcuni acquisti.

A marzo 2019 si è festeggiato il decennale dell’Archivio. Allo stesso tempo si è avviata la ricerca di una nuova sede.  L’Archivio ritiene significativo disporre di un contesto adeguato: una sede, per esempio,  con un giardino:  “che i libri siano giardini e che i giardini siano libri è un concetto che attraverserà più volte la storia dell’umanità”.(Giovanni Mariotti)

La Biblioteca, ad oggi,  non ha prestito, ma, su richiesta,  i soci dell’Archivio possono fornire consulenza,  indicazioni bibliografiche ed estratti in fotocopia.

La Presidente – Ezia Maria Pentericci -,  il Consiglio Scientifico ed i soci sono quindi oggi  impegnati nella elaborazione del Programma peri prossimi mesi del 2019 (Anno del Garofano) e nella ricerca di una Sede per la Biblioteca.

Il Consiglio  è così composto

Presidenza: Eia Maria Pentericci

Tesoriere: Monica Macelloni

Curatrice Biblioteca: Emy Sgalambro

Consiglieri

Andrea Battiata

Tiziano Burani

Serena Cenni

Elisabetta Cosi

Silvia Farina

Flora Gorgia

Elisabetta Mancini

Manuela Vestri.